Salute dentaria degli anziani a Roma

Oggi gli per gli anziani che vivono in grandi città ad esempio a Roma Eur, potranno liberamente parlare e sorridere perché grazie a nuove tecniche, agli impianti dentali, e rispettando semplici norme di igiene orale avranno dei denti perfetti ed un bel sorriso.

Con l’aumento dell’età possono nascere problemi legati al cavo orale che si superano con un corretto stile di vita e avendo una buona igiene della bocca: ciò migliora non solo la salute dei denti ma anche quella fisica.

Patologie della bocca negli anziani a Roma

Nella terza età agli anziani di Roma Laurentina si possono manifestare diverse malattie della cavità orale dovute alle loro condizioni fisiche, ad alcuni medicinali che assumono e a malattie di cui soffrono come stress, diabete, problemi cardiaci e ad una non corretta alimentazione.

Curare le Carie ad Anziani a Roma

Negli anziani il più delle volte la gengiva si ritira lasciando in superficie la radice del dente e ciò provoca la carie radicale. Per ovviare a questo occorre lavarsi bene i denti, usare il filo interdentale e recarsi periodicamente in uno studio dentistico per gli opportuni controlli. Il ritiro delle gengive può procurare l’ipersensibilità dentale, infatti con la perdita dello smalto i denti diventano più sensibili al caldo e al freddo e se questo disturbo persiste è bene andare dal dentista in quanto può essere il sintomo di problemi più gravi.

Curare la Xerostomia a Roma Eur

La xerostomia o secchezza delle fauci è molto frequente nelle persone anziane ed è dovuta a malattie , a farmaci che vengono assunti o ad altre patologie. Se la xerostomia viene trascurata può fa peggiorare diversi disturbi del cavo orale già presenti.

Altro fenomeno che si presenta è l’ingiallimento dei denti dovuto non solo al cambiamento della dentina ma anche ad alimenti e bevande di cui si fa uso.

Ci possono essere fenomeni di stomatite dovuti a protesi vecchie o realizzate male e ad una non corretta igiene del cavo orale.

Paradontite ed anziani a Roma

Nelle persone anziane la malattia più temuta è quella che provoca la caduta dei denti “la paradontite”, l’infiammazione dei tessuti che mantengono il dente.

Anche se grave, questa malattia con un adeguato e tempestivo intervento può essere tenuta sotto controllo, impedendo alla piorrea di avanzare rapidamente.

Le cure per la parodontite negli anziani sono simili a quelle che vengono fatte per le persone giovani.

Oggi si può intervenire non solo chirurgicamente con l’estrazione del dente e la sostituzione dell’impianto o protesi ma anche in modo diverso.

Infatti con diverse sedute si rimuove la placca ed il tartaro che si è formato nelle tasche gengivali mediante curettes soniche che, con movimento oscillatorio e tridimensionale puliscono le tasche paradentali velocemente ed accuratamente, senza provocare alcun dolore al paziente in quanto questo approccio terapeutico viene condotto sotto anestesia locale.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *